SINERGOS BLOG | BIMBI

I bimbi e le aggressività

I bimbi molto spesso ci appaiono violenti, picchiano, mordono, spingono, si rubano i giocattoli a vicenda. Perché questa tendenza si evidenzia maggiormente a circa 2 anni di età? Ciò avviene perché è in quel periodo che il bimbo elabora, compone il senso di identità e distingue i suoi confini. Pertanto, quest’atteggiamento aggressivo è in relazione…

SINERGOS BLOG | AMICO

Quale amico è meno amico?

Gli studiosi J. Ledoux, I. Deniè, S. Cohen hanno voluto ricercare come si relazionano gli amici tra di loro durante una passeggiata. Il risultato dell’indagine ha rilevato che in un gruppo di amici, chi è riconosciuto come il più insignificante tra questi cammini costantemente dietro gli altri. Questo avviene ovviamente quando la larghezza del marciapiede…

SINERGOS BLOG | SCIACALLO-GIRAFFA

Lo sciacallo e la giraffa

Lo psicologo Marshall Rosemberg spiega la teoria della Comunicazione Non Violenta utilizzando l’immagine dello sciacallo e della giraffa. La comunicazione empatica è raffigurata dalla giraffa: è il mammifero con il cuore più grande e questo determina un’irrorazione importante del tessuto cerebrale. La sua struttura fisica le consente di avere una visione d’insieme e le sue…

SINERGOS BLOG | COLLERA

Il non verbale e la collera

La collera ha 2 obiettivi: intimidire l’interlocutore e prepararsi a combattere se l’intimidazione non ha successo. Vi sono situazioni nelle quali la collera va repressa perché l’altro è più forte di noi e/o ha una posizione gerarchica elevata, per cui la si “sposta” con atteggiamenti non verbali compensativi o attraverso la manipolazione di oggetti, oppure…

SINERGOS BLOG | VOLTI

I volti della menzogna

Chi vuole raccontarci una bugia usa determinate parole e frasi, con la convinzione che l’altra persona gli crederà. Un bugiardo esperto riuscirà a farla franca, tuttavia potrebbe venire scoperto da uno specialista dell’analisi del linguaggio non verbale. Infatti, il corpo non mente. E questo avviene poiché non è assolutamente facile controllare i movimenti delle mani…

SINERGOS BLOG | COMUNICAZIONE

La comunicazione a portata di mano

Le emozioni positive o negative si comunicano soprattutto attraverso la mimica e la gestualità. Ma è interessante evidenziare, secondo gli stud i di Casanto e Jasmin (2010), la correlazione esistente con l’utilizzo della mano destra o della sinistra, nel momento in cui si esprimono i propri sentimenti. Questi ricercatori hanno analizzato l’eventuale relazione tra mani…

SINERGOS BLOG | OCCHI

Te lo leggo negli occhi. O no?

Comunemente si crede che guardare una persona negli occhi significhi entrare in contatto, ricercare l’empatia, portare attenzione. Tutto ciò è vero, ma non dobbiamo generalizzare. Infatti, è vero che le persone che si apprezzano, si amano (innamorati, genitori e figli, ecc.) rivolgono lo sguardo in direzione degli oocchi 1cchi dell’altro; tuttavia, anche i criminali, coloro…